Associazione Fuoristradistica Piemontese - Delegazione Locale COM Moncalieri ODV

Home

L'Associazione Fuoristradistica Piemontese O.N.L.U.S. Delegazione Locale COM Moncalieri ODV è un'associazione di volontariato che opera in ambito di Protezione Civile prevalentemente nel territorio del Comune di Moncalieri. È stata fondata nel 2003 ed a partire dallo stesso anno risulta iscritta al Registro Provinciale di Protezione Civile della Provincia di Torino. Dal 2005 risulta tra le Organizzazioni di Volontariato iscritte nell'elenco Nazionale del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.
Nel 2007 l'A.F.P. Delegazione Locale COM Moncalieri ODV è iscritta al Coordinamento Territoriale del Volontariato di Protezione Civile di Torino e viene quindi chiamata ad operare su tutto il territorio della Provincia di Torino.

La struttura dell'A.F.P. regionale rispecchia il principio di sussidiarietà su cui si basa il sistema di Protezione Civile italiano, partendo dalle Delegazioni Locali (livello COC e COM), per passare alle Delegazioni Provinciali (livello CCS), alla struttura regionale (livello COR), fino ad arrivare ad interventi sul territorio nazionale (livello DiComaC).

L'A.F.P. Delegazione Locale COM Moncalieri può vantare la specializzazione fuoristradistica nell'ambito del territorio di Moncalieri.
I diversi progetti di cartografia realizzati sul territorio di Moncalieri mirano a costruire la "rete di emergenza territoriale" piemontese, il cui acronimo è R.E.Te.Di. (Rete di Emergenza Territoriale Digitalizzata); l'obiettivo è quello di creare una mappatura della viabilità alternativa a quella ordinaria al fine di poter raggiungere e prestare soccorso a località isolate, ferrovie e tratti autostradali, in seguito ad eventi calamitosi, che non consentano di percorrere la viabilità ordinaria.
Le attività svolte hanno riguardato le alluvioni del 1994, del 2000 e del 2008, le varie emergenze "neve", la partecipazione alle esercitazioni che si sono succedute a partire dal 2005, il supporto logistico durante le Olimpiadi di Torino 2006, le microemergenze coordinate dalle province e/o dai coordinamenti Provinciali del volontariato.
Inoltre un ruolo di rilievo merita l'impegno profuso nella realizzazione di corsi di avvicinamento all'uso corretto del mezzo 4x4 che la A.F.P. propone ad altre associazioni di volontariato e ad enti pubblici.
Tale impegno ha consentito nel tempo di conseguire un riconoscimento istituzionale a vari livelli nei seguenti settori d'intervento:
- monitoraggio, prevenzione ed interventi in casi di calamità naturali;
- assistenza tecnico-specialistica nel fuoristrada al servizio delle Istituzioni;
- emergenza collegamenti di vario tipo;
- assistenza ad altre Associazioni di Volontariato di P.C. in caso di esercitazioni o emergenze.
Queste, per linee principali, sono le nostre iniziative, ovviamente non mancano i momenti ludici e di divertimento, tra cui le uscite organizzate insieme alle altre Delegazioni in modo che all'interno dell'Associazione vi sia un ambiente di amicizia, di stima e rispetto reciproco... condizioni indispensabili in una struttura di volontariato che è organizzata con l'assunzione di responsabilità da parte dei singoli.

Statuto e Regolamenti

A seguito della riforma del III settore, sancita dal D.Lgs. n. 117 del 3 luglio 2017 e ss.mm.ii., sono stati approvati il nuovo Statuto ed i relativi Regolamenti ad integrazione.
Lo Statuto è il documento fondamentale che regola la vita dell'Associazione e contiene i principi ispiratori dell'attività sociale, i criteri di ammissibilità a socio, i diritti e i doveri dei soci, le disposizioni sulle modalità dell'operatività bancaria, sugli organi sociali e sul loro funzionamento. Dispone sugli utili di esercizio e sulla loro destinazione.
Il Regolamento interno è il documento che disciplina la vita e le attività dei volontari all'interno dell'Associazione, i lavori dell'assemblea ordinaria e straordinaria dei Soci e l'elezione delle cariche sociali. Dovendo ottemperare alle regolamentazioni previste dalla federazione regionale AFP, esso richiama specifici regolamenti approvati dalla federazione regionale.

Statuto







Regolamento interno




A1-Regolamento autonomia giuridica


A2-Regolamento votazioni


A3-Regolamento adesivi

A4-comodato d'uso veicoli

...
...
...

I Soci

Il Consiglio Direttivo Locale è composto da un numero dispari di membri eletti tra i soci iscritti nella Delegazione. La durata massima del mandato è di 4 anni. I soci, se rieletti, possono ricoprire gli incarichi per un massimo di 3 mandati consecutivi.
Tutti gli incarichi sociali dell'Associazione sono assolutamente gratuiti.
I Soci svolgono tutte le attività statutarie sociali secondo le disponibilità momentanee di ciascuno.
I Volontari (non soci), per loro scelta, non hanno diritto di voto e non sono eleggibili alle cariche sociali, ma partecipano alle attività associative.

Il Direttivo Locale

Presidente

CICUTO Stefano
pres.afpmoncalieri@mail.com

Il Presidente ha la rappresentanza legale dell'Associazione, convoca e presiede il Consiglio Direttivo, sovrintende alle attività dell'Associazione ed alla esecuzione delle delibere degli organi sociali.
È la figura che firma atti, convenzioni, progetti anche per materiale, attrezzatura o altro, dati in concessione e/o acquistati con fondi pubblici e/o convenzioni con istituzioni.
È di sua competenza la capacità di gestione di progetti e convenzioni sulla base delle principali leggi regionali e nazionali che regolano il mondo del volontariato di Protezione Civile.

Segretario

ZAMICHIEI Roberto
segr.afpmoncalieri@mail.com

Cura il tesseramento, ha tutti i dati di reperibilità, delle capacità e delle specializzazioni dei volontari, dei veicoli ed il tipo di attrezzatura utilizzata.
Stila l'ordine del giorno del direttivo e il verbale delle assemblee.

Tesoriere

DESERTO Franco
teso.afpmoncalieri@mail.com

Cura e riceve le quote di adesione all'Associazione garantendo il rispetto del regolamento interno regionale per quanto attiene la modalità di rimborso. Rilascia e firma le ricevute ai volontari ed alle Delegazioni Provinciali e/o locali dei rimborsi e le copie delle medesime al Direttivo Regionale e compila annualmente il bilancio delle entrate e delle uscite.

Responsabile Emergenze

(assegnato ad interim al Presidente Locale)
emer.afpmoncalieri@mail.com

È la figura dotata di carisma e autorevolezza che decide il tipo di impiego, la quantità, la qualità dell'intervento in caso di emergenze, esercitazioni o attività di qualsiasi tipo.
Deve avere una profonda conoscenza del territorio.
Deve essere perfettamente in grado di applicare e conoscere i codici di allertamento dell'Associazione ed i meccanismi che regolano il nostro intervento con le altre associazioni presenti sul territorio.

Responsabile Relazioni Esterne

FIORILLO Pasqualino
rest.afpmoncalieri@mail.com

È la figura che partecipa alle riunioni istituzionali e pubbliche a cui è invitata l'Associazione.
Si occupa delle scadenze e del piano di lavoro, del materiale da inviare tramite il segretario.
Tiene i contatti con i referenti delle altre associazioni di volontariato e con le istituzioni presenti nel territorio e si occupa di far conoscere l'Associazione sul territorio.

Soci

I soci sono coloro che aderiscono all'Associazione, partecipano alle riunioni previste dallo Statuto, hanno legittimità d'intervento e di voto, pagano la quota associativa.
ALOVISI Massimo
ANELLI Sergio Maurizio
ARENA Giuseppe
CICUTO Stefano
DESERTO Franco
FASANO Luigi
FIORILLO Pasqualino
GATTI Laura
MARCATO Gianpiero
MARINO Alessio
PAGANO Danilo
SERGIO Nunzia (Nancy)
VALENZA Gianpaolo
ZAMICHIEI Roberto

Volontari

I volontari sono coloro che, soci e non, prestano presso l'Associazione attività di volontariato in modo non occasionale. Tutti i volontari sono assicurati per infortuni e malattie connessi allo svolgimento dell'attività prestata e per la responsabilità civile per danni cagionati a terzi nell'esercizio della stessa attività.
...
...
...

L'A.F.P.

L'Associazione Fuoristradistica Piemontese Federazione di Volontariato di Protezione Civile O.N.L.U.S. è un organismo di collegamento e coordinamento del volontariato di Protezione Civile nella Regione Piemonte.
Nasce nell'aprile 1989 dall'unione di una decina d'amici accomunati dalla passione fuoristradistica in varie province del Piemonte e vede Vittorio Salice come primo presidente dell'Associazione.
Gli scopi di allora erano e sono rimasti a tutto oggi la pratica, la diffusione e l'educazione dell'attività fuoristradistica nel più completo e rigoroso rispetto ambientale e l'utilizzo del fuoristrada come servizio sociale in caso di necessità sia nell'emergenza che nella prevenzione.
Nell'ottobre del 1990, l'Associazione è stata tra le fondatrici della Consulta del Volontariato di Protezione Civile del Comune di Torino ed ha partecipato in questi anni attivamente a tutte le iniziative organizzate dalla medesima.
Nel febbraio del 1993, avendo i requisiti della Legge 11/08/1991 n. 266 (Legge Quadro sul Volontariato), l'Associazione è stata inserita nel Registro regionale delle Organizzazioni di Volontariato.
L'A.F.P. può vantare di essere l'unica Associazione specializzata in questo settore iscritta al Registro stesso.
Nel 1996 la serietà ed il costante impegno di questi anni hanno permesso il riconoscimento del lavoro svolto con l'iscrizione al DIPARTIMENTO NAZIONALE DI PROTEZIONE CIVILE e l'acquisizione del ruolo di Organizzazione di secondo livello del Volontariato di Protezione Civile.
I volontari AFP hanno operato nell'alluvione del 1994 e in quella recente dell'ottobre 2000, raggiungendo località isolate, assicurando i collegamenti e ponendosi nelle condizioni d'intervenire al meglio delle proprie possibilità.
L'A.F.P. partecipa attivamente, insieme con altre Associazioni di Volontariato, ad esercitazioni congiunte e ne organizza al proprio interno altre più specifiche per la condotta del fuoristrada.
Gli stage di formazione e pratica periodica sono permanenti per tutti gli iscritti, senza eccezioni.
È importante riconoscere che le Leggi sul Volontariato emanate in questi ultimi anni dallo Stato e dalla Regione Piemonte hanno permesso di prestare maggiore attenzione alle potenzialità delle varie Associazioni, tra cui la nostra, consentendo in questi anni di presentare numerosi progetti legati alla rete d'emergenza territoriale piemontese secondo le direttive della Legge Regionale 38/94 e del D.P.R. 10/90 e finalizzati allo specifico settore d'intervento a cui è seguito un buon riscontro da parte delle Istituzioni coinvolte.
I volontari A.F.P. intendono seguire questo indirizzo progettuale con la massima serietà e professionalità che sono in grado di mettere in campo.
Tale impegno ha consentito nel tempo di conseguire un riconoscimento istituzionale a vari livelli nei seguenti settori d'intervento:
- monitoraggio, prevenzione ed interventi in casi di calamità naturali;
- stesura di un Piano Regionale Cartografico indicante vie, modalità e tempi per l'evacuazione di Comuni e/o Frazioni a rischio calamitoso, o altre situazioni d'emergenza;
- assistenza tecnico-specialistica nel fuoristrada al servizio delle Istituzioni;
- emergenza collegamenti di vario tipo;
- assistenza ad altre Associazioni di Volontariato di Protezione Civile in caso d'esercitazioni o emergenze.
La realizzazione di queste iniziative è affrontata dai soci grazie alla ricognizione mensile di tracciati alternativi supportati da collegamenti radio, infatti ogni fuoristrada è dotato di un apparecchio ricetrasmittente ed ha in dotazione l'attrezzatura necessaria che gli permette di operare in maniera del tutto autonoma. Ogni equipaggio è composto da una coppia di persone in grado di interagire come squadra.
Oggi l'Associazione ha strutture organizzate in tutte le province del Piemonte ed è in grado di coordinare oltre 200 fuoristrada, attrezzati e preparati con relativi equipaggi per i vari casi di necessità che possono presentarsi.
Molti sono i volontari che aderiscono all'A.F.P. che sono anche soci di vari clubs di fuoristrada del Piemonte, da Vercelli, Alessandria, Asti, Biella, Ivrea, Torino, Cuneo, ecc...
Ogni Delegazione Provinciale e/o Locale ha un COM con un Responsabile dell'emergenza, in modo da poter essere operativi e funzionali il più possibile.
Entusiasmo, passione, voglia di rendersi utili, talvolta non bastano se l'impegno rimane circoscritto a pochi.
Lo scopo è di coinvolgere altri volontari tra le migliaia di possessori di fuoristrada, affinchè conoscano le molteplici capacità del proprio mezzo e lo possano e vogliano utilizzare non solo per esibirsi davanti ai locali o nelle stazioni sciistiche, ma per essere anche utili agli altri in caso di bisogno.

Progetti e R.E.Te.Di.

L'A.F.P. sin dal 1995 quando divenne operativa la legge regionale 38/94 si attivò per presentare progetti di cartografia per costruire la rete di emergenza territoriale piemontese sfociata nella realtà della RETE DI EMERGENZA TERRITORIALE DIGITALE. Tale sistema cartografico si prefigge lo scopo di raggiungere località isolate, le ferrovie, le autostrade, i tratturi alternativi che collegano le varie vallate senza utilizzare la normale viabilità.
La Regione Piemonte è composta di circa 800 quadri del cartografico regionale su scala 1:10.000 dal '95 a oggi ne sono stai monitorati oltre 250 in vari progetti riconosciuti in questi anni con la suddetta legge nelle province piemontesi.
Attualmente siamo impegnati in progetti di costruzione della rete di emergenza in varie province del Piemonte.
Altri progetti sono in fase di presentazione o preparazione da parte delle delegazioni sia locali che Provinciali dell'AFP.

Altra nostra attività oltre ad essere stati impegnati nel alluvione del 1994 e del 2000 e in altre situazioni di precarietà come lago effimero, sono l'iniziativa costante delle nostre delegazioni in esercitazioni ed in micro-emergenze coordinate dalle province e/o dai coordinamenti Provinciali del volontariato.

Grazie alla Legge Regionale 10/90 e successivamente la 7/2003 abbiamo avuto riconosciuti progetti di acquisto di attrezzature e materiali sempre finalizzato alla nostra attività come computer portatili, GPS, Trip-master ecc... che vengono distribuite alle delegazioni che partecipano ai progetti di rete d'emergenza territoriale o alle altre iniziative.

Un'iniziativa che stiamo incominciando a costruire è il rapporto con le associazioni non governative che intervengono nei paesi extraeuropei in modo che molti dei nostri volontari che hanno conoscenze di paesi africani e extra europei possano essere utili per portare viveri e medicinali in località difficili da raggiungere.

Contatti

La sede legale dell'AFP Delegazione Locale COM Moncalieri ODV è a Moncalieri (TO) in via fratelli Cairoli, 8.
La sede operativa è a Torino (TO) in via Giuseppe Zambelli, 6.

Per informazioni potete contattarci
- telefonando al +39 011 0446714,
- inviando un fax al +39 011 0433927,
- scrivendo una mail all'indirizzo afpmoncalieri@mail.com

o cliccando qui.
Potete seguirci su Facebook
Potete inoltre contattare la struttura regionale dell'AFP consultando il seguente link.

Mappa Sede Legale

Mappa Sede Operativa

Attrezzature

I soci prestano servizio di volontariato mettendo a disposizione i propri veicoli e le proprie attrezzature in supporto ed aggiunta a quanto già in possesso dell'Associazione.

Veicoli sociali

Ecco i veicoli di proprietà dell'Associazione

Veicoli privati

Ecco i veicoli privati dei soci

Attrezzature sociali

Ecco le attrezzature di proprietà dell'Associazione

Attrezzature private

Eccole attrezzature private dei soci

Attività

In queste videate sono riportati gli eventi nei quali sono intervenuti o interverranno i soci della AFP Delegazione COM Moncalieri ODV.
La gallerie di foto possono essere visionate sulla pagina Facebook AFP Moncalieri

2019

2018

2017

2016

2015

2014

2013

2012

2011

2010

2009

Riconoscimenti

In queste videate sono riportati i riconoscimenti ricevuti da Enti, Associazioni, ecc. per l'impegno profuso dai soci.

Come aiutarci

Chiunque può contribuire al sostentamento dell'Associazione in due modi:
- economicamente mediante donazioni ed erogazioni liberali
- fattivamente iscrivendosi (non è indispensabile possedere un veicolo fuoristrada)

L'Associazione Fuoristradistica Piemontese è una ONLUS che non può avere scopo di lucro ed i cui soci operano gratuitamente.
Il sostegno economico alle attività dell'Associazione proviene dalle donazioni elargite da comuni cittadini, oltre che dalla volontà dei soci.

Sponsor

HostingVirtuale



Coordinate bancarie


Associazione Fuoristradistica Piemontese
Delegazione Locale COM di Moncalieri ODV
Via Fratelli Cairoli, 8 10024 MONCALIERI (TO)

Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Filiale: Moncalieri 2
IBAN IT 46 S 06085 20001 000000021982

5x1000


Le leggi dello Stato Italiano consentono a tutti i cittadini che sono tenuti a presentare la Dichiarazione dei Redditi di indicare la propria volontà a sostenere economicamente le associazioni ONLUS, destinando loro il 5x1000 della propria tassazione.

Chi volesse aiutarci economicamente, può destinare il suo 5x1000 all'A.F.P. Delegazione Locale COM Moncalieri ODV, scrivendo nell'apposito spazio della modulistica della Dichiarazione dei Redditi o comunicando al commercialista/CAF di riferimento il seguente codice fiscale 94046750017 senza alcun aggravio economico a suo carico.

Donazioni o erogazioni liberali

Invitiamo a contattarci chi invece avesse intenzione di effettuare una donazione, in modo da valutare insieme al meglio se l'Associzione meriti tale riconoscimento e come sia più conveniente procedere.

Dati bonifico bancario
Associazione Fuoristradistica Piemontese
Delegazione Locale COM di Moncalieri ODV
Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Filiale: Moncalieri 2
IBAN IT 46 S 06085 20001 000000021982
causale bonifico Erogazione liberale a favore dell'AFP Moncalieri c.f. 94046750017

Ringraziamo anticipatamente tutti, qualunque sia la scelta operata, perché riteniamo che l'importante sia sostenere il mondo del volontariato.

Acquisti solidali online

La helpfreelyfoundation.org ha predisposto un progetto attraverso il quale si può scegliere di sostenere l'AFP Moncalieri iscrivendosi e/o effettuando acquisti nei negozi on line convenzionati.

@fattura

La Legge del 07 dicembre 2017 n° 205 ha fissato la decorrenza dal 01.01.2019 degli obblighi di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici.
In ottemperanza a tali disposizioni, i clienti sono tenuti a garantire la propria identificazione mediante una mail PEC o attraverso un codice univoco destinatario, se titolari di un canale di trasmissione già accreditato presso il Sistema di Interscambio (SDI).
Al fine di consentire la trasmissione delle fatture elettroniche a far data dal 01.01.2019, riportiamo qui di seguito i dati utili per l'emissione della fattura elettronica.
Codice Fiscale
94046750017
Denominazione
Associazione Fuoristradistica Piemontese Delegazione Locale del C.O.M. di Moncalieri ODV
Indirizzo
Via Fratelli Cairoli, 8 MONCALIERI (TO)
PEC
afpmoncalieri@pec.it
Codice destinatario
OCCDHSV

...

...

...

...


...

...

...

...]


...

...

...

...



Cod. Fisc. 94046750017   Facebook agg. 07/2019